Come depurare il corpo dalle tossite in eccesso

Per una cura corretta del proprio corpo non è sufficiente svolgere attività fisica e mangiare in modo regolare. Dobbiamo sapere cosa mangiamo per depurare il corpo dalle tossine in eccesso ed essere inoltre consapevoli dell’origine delle stesse.

 

La continua rivoluzione industriale a cui siamo soggetti permette senza alcun dubbio di aumentare le aspettative di vita, ma ciò comporta anche dei rischi per la nostra salute come esposto anche da depurarsi.com. Se spesso sentiamo dire che, oltre a svolgere regolare attività fisica, è necessario bere acqua e mangiare frutta e verdura, è anche vero che dobbiamo avere la consapevolezza che queste siano prive di sostanze nocive.

 

Senza allarmarci, quindi, scopriamo cosa sono le tossine e come possiamo depurare il corpo.

 

Cosa sono le tossine in eccesso?

 

Sun Tzu diceva “Conosci il nemico” e infatti prima di depurare il nostro corpo è necessario comprendere contro chi combattiamo. Soffermiamoci quindi sulle tossine e sulla loro derivazione.

 

Quando parliamo di tossine in eccesso ci riferiamo a tutti quei prodotti, chimici e naturali, non adatti ad essere assimilati dal nostro organismo e quindi dannosi per la salute se non correttamente eliminati per tempo. Siamo soggetti all’accumulo di sostanze come il mercurio, il piombo, i pesticidi, ma anche molecole animali alterate dall’allevamento intensivo degli stessi.

 

Per depurare il corpo è necessario quindi conoscere la tossina che combattiamo, scoprire la sua origine e comprendere la soluzione più idonea. La tossicità delle molecole colpisce gran parte della popolazione e si presenta con differenti sintomatologie. Non possiamo quindi più sostenere che il problema riguardi solo un determinato tipo di lavoro, come invece accadeva in passato, ma è necessario utilizzare tutti gli strumenti in nostro possesso per garantire al nostro organismo la corretta funzionalità.

 

Depurare il corpo dalle tossine: le soluzioni

 

Per depurare il corpo dalle tossine abbiamo diverse soluzioni, prima tra tutti quella di un’alimentazione sana e controllata. Anche se diverse molecole nocive derivano infatti da ciò che ingeriamo, è possibile equilibrare l’apporto con i giusti nutrimenti che riescano ad attivare il corretto funzionamento del nostro organismo per poter eliminare ciò che risulta dannoso.

 

Sono quindi da preferire i cibi biologici, quelli coltivati in modo naturale e sostenibile e quindi privi di pesticidi dannosi che potrebbero non essere espulsi del tutto dal nostro corpo, anche in seguito ad un’accurata pulizia dei prodotti prima di cucinari. Non dimentichiamo poi che, in molti casi, è proprio il metodo di cottura utilizzato a provocare tossine, come nel caso della frittura o della cottura sulla brace a fiamma troppo alta.

 

Anche un’attività fisica costante permette di depurare il corpo in modo naturale. Attraverso l’esercizio attiviamo infatti il nostro corpo e creiamo i presupposti per il corretto discernimento delle molecole utili dalle tossine. Abbinato ad una dieta sana ed equilibrata e all’assunzione di una buona dose di liquidi, questo ci permette di eliminare le tossine da subito attraverso la naturale funzione dell’organismo.

 

Perché le tossine sono dannose

 

Ma perché è così importante depurare il corpo dalle tossine? Questo molecole danneggiano gli enzimi minando quindi alle corrette funzionalità dell’organismo e, in molti casi, sono capaci di sostituirsi provocando malattie cancerogene.

 

Ne consegue che, minando al corretto funzionamento dell’organismo, questo non è più in grado di equilibrare la corretta produzione di cellule che possono interessare il tessuto osseo ma anche degli organi. Aumentano inoltre il tasso di invecchiamento in quanto le cellule non sono più capaci di produrre il collagene necessario e per questo motivo provocano anche squilibri ormonali. Sono rari i casi in cui questi provocano danni irrimediabili, ma solo se abbiamo provveduto a depurare il corpo per tempo.