Giocattoli a domicilio per intrattenere i bambini

In un periodo in cui è necessario – o comunque consigliabile – restare tra le mura domestiche, è indispensabile creare un ambiente ad hoc che sia piacevole per tutti gli inquilini. Non si tratta soltanto di organizzare uno spazio adibito allo smart working, ma anche ad esempio di allestire un’area giochi in cui i bambini possano divertirsi e crescere in serenità.

In quest’ottica, un servizio utilissimo è quello della consegna a domicilio. Molti associano questa espressione solo al settore alimentare, ma in realtà qualunque prodotto può essere recapitato a casa. Sono inclusi i giocattoli, che senza dubbio renderanno questa fase meno pesante da sopportare per i più piccini.

Non è facile, per un bimbo, vedere la propria quotidianità completamente stravolta. Grazie all’home delivery, però, potrete fare un dono gradito ai vostri figli o fratelli minori, scegliendo per loro un peluche, un puzzle, una bambola, un kit per costruzioni e chi più ne ha più ne metta.

Esistono archivi digitali che comprendono tutti i negozi che offrono una soluzione del genere. Tra i database di questo tipo spicca Jomo: un portale che vi dà l’occasione di trovare i punti vendita più vicini, regione per regione, presso cui ordinerete i vostri giocattoli. In questo modo sarà semplicissimo fare un bel regalo a un bambino o ad una bambina senza allontanarvi dalla vostra dimora!

L’importanza del gioco nell’ambito dello sviluppo

A causa dell’emergenza che stiamo vivendo, ogni persona ha dovuto ridurre i contatti con l’esterno. Questa situazione può rappresentare una vera difficoltà per i più giovani, che si formano anche tramite il rapporto con il prossimo.

È sempre fondamentale che i genitori giochino con i figli, a maggior ragione in un simile contesto. Gli svaghi in compagnia non servono solo a passare il tempo: costituiscono, in effetti, un’autentica opportunità di crescita, specialmente in circostanze in cui non si possono frequentare i coetanei.

Non è una coincidenza che, nei mesi più recenti, sia aumentato soprattutto l’acquisto di giocattoli educativi. Questi consentono ai più piccoli di tenere la mente attiva, e di “uscire” dai confini della cameretta con la forza della fantasia.

I giocattoli più popolari per le bambine

Nell’epoca attuale, le bimbe hanno dovuto rinunciare per il momento ai classici pomeriggi con le amichette: al massimo ne possono incontrare una o due, e sempre a distanza e in condizioni di estrema sicurezza.

Le bambine, di conseguenza, tendono a cercare conforto nel gioco. Le bambole e i pupazzi sono un evergreen, nonché un elemento su cui “dirottare” l’affetto e le attenzioni.

Le ragazzine, inoltre, mostrano di amare set di accessori come quelli che riproducono gli utensili da cucina: con questi possono sentirsi più adulte e responsabili, il che giova davvero tanto al loro umore e alla loro autostima. Chiaramente i giocattoli con parti rimovibili non vanno bene per le più piccine, per le quali è meglio procurarsi un morbido peluche.

Cosa prediligono i bambini?

E per quanto riguarda i maschietti? Questo periodo potrebbe diventare per loro meno arduo grazie a un pratico kit per fare costruzioni colorate, oppure ad un trenino da far correre sui binari nella camera da letto.

I bambini, in aggiunta, adorano le action figures dei personaggi dei cartoni animati, gli album di figurine, i balocchi a tema sportivo. Saranno felicissimi di fronte a un dono ispirato al mondo dei supereroi, il cui coraggio li sosterrà anche negli attimi di maggiore incertezza.

Naturalmente queste sono soltanto delle linee guida: una bambina potrebbe preferire un gioco ritenuto “da maschi” nell’immaginario collettivo, e viceversa. Ciò che conta è ascoltare i desideri dei piccoli di casa, e impegnarsi a risollevare il loro morale e il loro spirito. E non preoccupatevi se non potete andare a fare la spesa, dato che l’home delivery esiste anche per questo!

Giocattoli e materiali

Prima di acquistare un oggetto di questo tipo, controllate i materiali e assicuratevi che non vi siano componenti pericolose per i vostri figli, fratellini o cuginetti. Di persona basta dedicare qualche minuto a un veloce check del prodotto: ma come fare se il giocattolo si ordina a domicilio?

Di solito, i migliori negozi descrivono la merce con schede minuziose accompagnate da foto. Se avete qualche dubbio, potete sempre contattare il personale per chiedere informazioni: nel complesso, le proposte sul mercato sono tante e variegate!